02/08/2011
Rinviato il decreto sulla formazione
Ancora un rinvio per il testo che regolamenta la durata minima e le caratteristiche che devono avere coloro che impartiscono formazione in azienda.
Nonostante il testo sia pronto e in fase di approvazione dal novembre 2009, c'è stato l'ennesimo rinvio di cui fatichiamo a vedere le motivazioni. Per chi opera nel settore, ma anche per le aziende, continua uno stato di sostanziale assenza di regole. Proliferano le FAD (formazione a distanza), formatori improvvisati e corsi neanche cominciati. Era giunta l'ora di fare chiarezza e, invece, tutto rimane invariato. Rimane alla coscienza del datore di lavoro, capire chi è un formatore adeguato per i suoi lavoratori e chi no.

Condividi su: Facebook  Twitter  MySpace 
 
Visita la mia pagina su Facebook