14/03/2011
Fissata per il 15 aprile la sentenza del processo ThyssenKrupp
Fissate le date per le repliche del pubblico ministero e la sentenza finale.
TORINO - Ultime tappe per il processo Thyssen. Dopo la conclusione delle arringhe difensive è stato precisato il calendario dei passaggi conclusivi: i pubblici ministeri prenderanno la parola il 5 aprile prossimo per ultime repliche, dopo le quali prenderanno la parole le parti civili e la difesa, per le eventuali controrepliche (l'ultimo atto del dibattimento). La sentenza è stata calendarizzata per il 15 aprile, due giorni dopo un'ulteriore udienza. Grande attesa per ciò che diranno pm e parti civili: i quali, intervenendo per l'ultima volta nel processo, dovranno prendere posizione contro l'arringa del difensore, Enzo Audisio, che ha chiesto l'assoluzione sia per l'ad di Thyssen, Harald Espenhahn - per il quale, secondo il legale, "il fatto non costituisce reato" - sia per i consiglieri delegati Marco Pucci e Gerard Priegnitz (per i quali, sempre secondo Audisio, "il fatto non sussisterebbe"). Ad arroventare il clima già teso che ha accompagnato tutte le fase del processo i toni pesanti che il difensore ha usato nei confronto della pubblica accusa e, in particolare, contro le parti civili: enti territoriali, Comune, Provincia, Regione e sindacati. Un attacco che lascia presagire un dibattimento che non risparmierà sorprese e attacchi fino all'ultimo istante.
Condividi su: Facebook  Twitter  MySpace 
 
Visita la mia pagina su Facebook