09/11/2010
Processo Thyssenkrupp
Alla Thyssenkrupp di Torino la sicurezza dei lavoratori e degli impianti di produzione è stata volutamente trascurata: per prendere i provvedimenti necessari bastava che i dirigenti responsabili "leggessero le norme tecniche in materia di prevenzione": è quanto ha spiegato Francesca Traverso, uno dei pm che sostengono l'accusa al processo in Corte d'assise. "La legge - ha detto il magistrato - non ammette ignoranza.
Alla Thyssenkrupp di Torino la sicurezza dei lavoratori e degli impianti di produzione è stata volutamente trascurata: per prendere i provvedimenti necessari bastava che i dirigenti responsabili "leggessero le norme tecniche in materia di prevenzione": è quanto ha spiegato Francesca Traverso, uno dei pm che sostengono l'accusa al processo in Corte d'assise, nel corso della requisitoria (aala quarta udienza del 2.11.2010) al processo per i sette operai morti nell'incendio del 2007.

Condividi su: Facebook  Twitter  MySpace 
 
Visita la mia pagina su Facebook