06/09/2010
DURC e gara di appalto

Con Sentenza n. 5936 del 24 agosto 2010, la V sezione del Consiglio di Stato ha affermato che nella procedura per l’ affidamento per l'appalto non grava sul committente alcun obbligo finalizzato ad accertamenti sull’ entità e la natura delle irregolarità individuate nel DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva); da ciò ne discende che l'incompletezza del DURC è elemento sufficiente ai fini dell’ esclusione dalla gara di un concorrente.
Condividi su: Facebook  Twitter  MySpace 
 
Visita la mia pagina su Facebook