A ROSI
Era un lavoro
per farti una casa
di rossi mattoni
e tendine cucite
con aghi di refe
e d'amore.
Hai avuto
una casa di legno
e aghi d'amianto
han cucito il respiro
e il tuo cuore.

Scritta da Federica Longhi Pezzotti

Questa poesia ha vinto il primo premio al concorso di poesie organizzato da INAIL e ANMIL Cremona.

Penso che queste parole semplici rendano bene l'idea di come la sicurezza e salute dei lavoratori non è solo un a fredda materia tecnica, ma è confrontarsi tutti i giorni con tematiche che possono determinare tragedie nella vita delle persone e, soprattutto, delle loro famiglie.

Sicurezza non può, più essere considerata sinonimo di "adempimenti" ma deve diventare il sinonimo di solidarietà e partecipazione.

 

Benvenuti sul mio sito e buona navigazione a tutti.

 
Visita la mia pagina su Facebook